Aiuto? Chiamaci! 081.18856059

Termometro di Galileo da 28 cm

Disponibile

Codice prodotto: 63006

  • Termometro di Galileo ad acqua;

  • termoscopio alto 28 cm;

  • il padre dei termometri ad acqua in vendita in una versione anche bella da vedere;

  • le ampolle salgono e scendono a seconda della temperatura ambiente esterna.

€ 17,99
Prezzi Iva Inclusa
Avvisami quando il prodotto viene modificato
Spedizione ordinaria (2-3 giorni lavorativi) € 8,00
Spedizione celere (1-2 giorni lavorativi) € 15,00
  • Spedizione dall'italia
  • Consegna rapida in 24/48 ore
  • Spedizione gratis per ordini superiori a € 99
  • Possibilità di pagare alla consegna
  • Pagamenti sicuri

Potrebbero piacerti

Descrizione prodotto

Il Termometro di Galileo ad acqua è un modello di termoscopio che oltre alla sua funzionalità è, nella versione in vendita qui anche un raffinato oggetto di design.

Il termometro di Galileo Galilei è un termoscopio padre di tutti i moderni oggetti analogici per misurare la temperatura e sfrutta, come anche altri oggetti, la variazione di densità di fluidi diversi al cambiamento di temperatura. Anche liquidi comuni, come l'acqua, sono soggetti inesorabilmente a queste leggi fisiche ed il mitico galilei fu il primo a sfruttare le proprietà degli stati della materia per costruire oggetti di uso comune.

Il termoscopio di Galileo ovviamente non è una macchina precisa al decimo di grado centigrado come i moderni termometri a mercurio o elettrici: ecco perché viene anche chiamato con questo nome che sta proprio ad indicare quegli strumenti di misura di temperatura in grado di dare indicazioni qualitative, e non quantitative, sullo stato del sistema in analisi anche se comunque un termometro galileiano ben progettato è in grado, come in questo caso, di dare un valore con lo scarto di massimo un Celsius.

Questo termometro ad acqua è strutturato proprio come la versione originale, ovvero dotato di una camera a cilindro cava all'interno e riempita di acqua e, all'interno della stessa, cinque ampolle di pesi diversi tra di loro ognuna con un riferimento ad una temperatura. 

Volendo scendere nel dettaglio delle singole componenti, abbiamo che per quanto riguarda la camera:

  • materiale: vetro;
  • altezza:  cm;
  • base allargata per un ottimo equilibrio;
  • punta allungata;
  • colore: trasparente;
  • riempita di acqua.

Invece per quel che riguarda le ampolle che si trovano all'interno, abbiamo che:

  • sono riempite di liquidi di colore diverso;
  • ognuna ha la sua medaglietta con indicato sopra il valore di temperatura di riferimento;
  • hanno tutte pesi diversi tra di loro.
Oltre ad essere un oggetto funzionale a tutti gli effetti, questa versione del termometro di Galilei risulta essere estremamente raffinata anche da un punto di vista estetico!

Come si legge la temperatura sul termometro di Galileo?

Come abbiamo già detto nella descrizione, il termometro di galileo sfrutta la variazione di densità, e quindi di peso specifico, di un fluido. Andando a far variare la temperatura del sistema in cui il termoscopio è immerso, vedremo salire e scendere le ampolle che si trovano all'interno: la temperatura di riferimento è quella scritta sulla sfera che si trova più in basso tra quelle che si trovano sopra, quelle che sono salite a galla, per intenderci. Lo scarto massimo che si avrà misurando la temperatura con questa tipologia di termoscopio è di 1°. Un vero termometro basato su esperimenti scientifici, invece che sulla tecnologia digitale.

 

Recensioni

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Termometro di Galileo da 28 cm

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Qualità
Prezzo